Caricamento in corso...

Lungometraggi

Locandina del Lungometraggio: Taranta On The Road di Salvatore Allocca - Fiumicino Film Festival ingrandisci la locandina

In programmazione

23 Settembre 2017
Ore 16:00-17:20 - Sala Lungometraggi

Prenotazioni all'indirizzo:

prenotazionefiumicinofestival@gmail.com

Taranta On The Road

Regia di Salvatore Allocca

Con Nabiha Akkari, Helmi Dridi, Alessio Vassalo, Giandomenico Cupaiuolo, Emmanuele Aita, Bianca Nappi, Annarita Del Piano

Italia, 2017

Dettagli

  • Durata: 80 min.
  • Produzione: Vega’s Project srl, Marvin Film srl, Emma film srl
  • Distribuzione: Draka Distribution
  • Sceneggiatura: Emiliano Corapi, Salvatore Allocca, Amara Lakhous, Luca De Benedittis
  • Musiche: Stefano Lentini
  • Montaggio: Gemma Barbieri
  • Fotografia: Federico Annicchiarico
  • Costumi: Maya Gili

Sinossi

Amira, una donna in fuga da una famiglia conservatrice e integralista, è alla ricerca della sua indipendenza e spera di trovarla in Francia. Tarek è un uomo che vuole lasciarsi il passato alle spalle e cominciare una nuova vita a Londra. Sono due immigrati tunisini, appena sbarcati nel sud Italia via mare. Non si conoscono e non hanno nulla in comune. Tuttavia, il destino non solo ha deciso di farli incontrare appena giunti in Italia, ma li ha anche messi davanti ad una scelta: fingere o meno di essere una coppia sposata in attesa di un figlio agli occhi di una banda musicale in declino, composta da Giovanni, Luca e Matteo. I tre italiani, musicisti di pizzica salentina e impegnati in un improbabile tour nel sud Italia, tra sagre e feste di paese, alla ricerca di un successo nel quale forse non sperano neanche più, decidono di accompagnare i due tunisini in Francia, dove ritengono siano entrambi diretti, per un gesto di umanità e altruismo verso i due giovani e il loro comune progetto di vita.
Siamo nel 2011 e, a causa dell’emergenza sbarchi successivi alla primavera araba, ogni spostamento per Amira e Tarek sarebbe difficoltoso: la polizia presidia strade e stazioni ferroviarie. Il rischio di essere presi e rispediti indietro è altissimo. I due perciò optano per il male minore, decidendo di stare al gioco che la sorte ha offerto e proseguire il viaggio al seguito della band salentina in tour.

In una settimana molto turbolenta, fatta di piccole menzogne, intimità forzata e concerti dal vivo, Amira e Tarek diventeranno sempre più vicini l’un l’altro e questo bizzarro gruppo di musicisti e profughi si troverà catapultato in un viaggio dove tutti saranno costretti a riconsiderare sé stessi e le proprie scelte di vita, comprendendo, cosa sia veramente importante per ognuno di loro. E nulla andrà come previsto.

Trailer